Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Una petizione per Roccella Jazz

0 comments

E’ aperto da qualche mese il dibattito relativo alla difesa del futuro del Festival Roccella Jazz: un dibattito – sviluppatosi sulle pagine di Calabria Ora, in seguito ad un intervento del presidente dell’Associazione culturale jonica, Sisinio Zito, che evidenziava le difficoltà economiche per portare avanti la manifestazione – che ha visto scendere in campo autorevoli esponenti del mondo del jazz, come Enrico Rava, a sostegno del festival, che da oltre trent’anni si svolge nella cittadina della Locride e che, come è stato sottolineato nei diversi interventi, nel tempo è diventato uno dei più importanti appuntamenti di livello internazionale, lanciando grandi talenti e divenendo meta di nomi altrettanto rilevanti del panorama musicale mondiale.

L’argomento è stato anche al centro di un recente convegno, svoltosi a Cosenza e adesso è nata, su iniziativa di un gruppo spontaneo (è attiva anche una pagina Facebook “Difendiamo Roccella Jazz”), una raccolta firme (il link è: http://www.petizionionline.it/petizione/difendiamo-il-roccella-jazz-per-la-cultura-in-calabria-all-jazzed-up-and-nowhere-to-go-in-defence-of-a-calabrian-cultural-icon/6141) per una lettera-petizione, diretta al presidente della giunta regionale, Giuseppe Scopelliti.

Perchè, affermano i promotori della petizione nel testo dello stesso documento, “il Festival Jazz di Roccella non deve morire solo perché mancano sponsor” e perché “se muore Roccella Jazz svanisce anche la speranza che le sfide coraggiose, senza le quali la Calabria non cambierà mai, si possano anche vincere”.

Rispondi

*