Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Un festival dedicato ai trailer

0 comments

Torna a Catania, dal 23 al 25 settembre, il Trailers Filmfest, unico festival in Italia ed in Europa che premia i migliori trailer e le loro case di distribuzione. Giunto all’ottava edizione, il Festival diretto da Stefania Bianchi propone 4 sezioni: il concorso dei migliori trailer, Trailerlab, Trailersprofessional e Trailerspremiere.

Il concorso prevede  tre selezioni: Italia, Europa e World e trenta trailer in concorso, scelti dal Comitato di selezione del festival tra circa 300 presentazioni dei film usciti in sala dal 15 agosto 2009 al 15 agosto 2010. Ad una giuria di qualità il compito di scegliere il Miglior Trailer Italiano, il Miglior Trailer Europeo e il Miglior Trailer World. Il pubblico, votando sul sito www.trailersfilmfest.com e durante il festival, decreterà tra i trenta trailer in gara il Miglior Trailer cinematografico della stagione. Ad essere premiate con l’elefantino, simbolo di Catania e ormai storico premio del Trailers FilmFest, saranno le case di distribuzione dei trailer vincitori ed i trailer maker.

La giuria di qualità è presieduta da Nicoletta Mantovani (produttrice) e composta da Laura Delli Colli (giornalista, Presidente Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani),  Giovanna Gagliardo (regista), Federica Pierattelli (General Manager Universal Publishing Production Music Italy) e Andrea Piersanti (giornalista).

Poi, anche quest’anno sarà proposto TrailersLab, laboratorio creativo del festival, che prevede 3 giorni di workshop, lezioni sui mestieri del cinema, incontri, ed è realizzato in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania. Ai nuovi scenari della pubblicità cinematografica è dedicato il workshop  “La comunicazione audiovisiva per il cinema: nuovi linguaggi per nuovi spettatori”.  Inoltre, incontri con il pubblico – previsti presso l’Auditorium Monastero dei Benedettini – nella sezione I mestieri del cinema: il regista Pupi Avati giovedì 23 settembre (ore 16:00), venerdì 24 settembre (ore 16:00) l’attore Filippo Nigro, e, sempre venerdì 24, il regista Massimo Guglielmi e il cast del film La prima notte della luna, incontrano il pubblico in occasione della presentazione in anteprima della pellicola.
Quindi l’incontro tenuto da Adriana Chiesa Di Palma, su “Vendere un film italiano all’estero” e quello su “L’arte del manifesto. Segni di confine: il poster cinematografico fra arte e marketing”, con Riccardo Fidenzi e Maurizio Ruben per Interno Zero.

Sono sei, poi, le rassegne che costelleranno il programma del TrailersLab. La prima, Omaggio all’Argentina, con una selezione di trailer del suo cinema più recente. Altre due, invece, sono raccolte monografiche dedicate a due grandi autori del nostro cinema del passato e del presente: Luchino Visconti e Pupi Avati. Non ad un autore ma ad un genere cinematografico, il cinema bellico, è dedicata la rassegna dei Trailer italiani di guerra, una selezione di trailer di film di epoche e autori diversi, ma accomunati dal tema affrontato. Più autori e più generi comprendono, invece, la rassegna dedicata a Miro Grisanti, uno dei nostri primi “trailer maker”, e Un assaggio di autentiche emozioni, la raccolta che Trailers FilmFest ha voluto presentare nei principali festival di cinema europei – Berlino, Cannes e Venezia – per offrire un assaggio di due nostre eccellenze: il cinema e il cibo, o, meglio, la nostra cultura cinematografica e la nostra cultura gastronomica.

Spazio quindi anche a Trailersprofessional, il segmento professionale del festival. A questa sezione si aggiunge la seconda edizione del concorso Pitch Trailer, che offre ai giovani autori l’opportunità di presentare le proprie idee di film da realizzare e che sono alla ricerca di produttori, coproduttori e distributori che sostengano il loro progetto. 17 Pitch Trailer selezionati e valutati da una giuria composta da Tilde Corsi (R&C Produzioni), Aldo Ciolfi (direttore marketing Mikado Film), Luciano De Simone (direttore marketing Filmauro), Paolo Franchi (regista), Jef Nuytz (director of International Sales Intramovies), Paolo Penza (product manager Searchlight 20th Century Fox), Filippo Soldi (sceneggiatore).
Nell’ambito di TrailersProfessional saranno inoltre conferiti i seguenti riconoscimenti: Premio alla migliore locandina, in collaborazione con Mymovies.it – Premio rivelazione dell’anno a Giuseppe Capotondi per “La doppia ora”; Premio miglior campagna promozionale a Filmauro, per il lancio di “Paranormal activity”; il premio alla professionalità, assegnato dalla direzione del festival a Caterina D’Amico.

Le serate del festival saranno coronate da TrailersPremière, lo spazio dedicato al cinema di qualità con importanti anteprime: dall’ultimo film di Luc Besson, a “Una donna a Berlino” di Max Färberböck.

Rispondi

*