Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Un database di tutti i festival italiani: nasce trovafestival.com

0 comments

trovafestivalUn nuovo strumento per diffondere notizie e informazioni sulle tante iniziative culturali organizzate nel nostro Paese e per valorizzare professionalità e territori: nasce trovafestival.com, il sito che costituisce una mappa, un database di tutti i festival – di cinema, teatro, danza, letteratura, musica, tv e video, arti visive, architettura e design – che si svolgono in Italia.

Tutto nasce nell’estate del 2016, quando, raccontano i promotori, “abbiamo pubblicato una prima versione della mappa dei festival teatrali dell’anno. Ha subito ottenuto un grande successo: oltre 12.000 visualizzazioni in poche ore, grazie anche a più di 100 condivisioni su Facebook. E i numeri continuavano a salire… Abbiamo continuato a sviluppare il progetto, nato a un tavolo d’osteria, cercando di dotarci di strumenti più adatti e sviluppando nuovi contenuti, in un sito in continua evoluzione”. E, accanto al teatro e alla danza, sono stati aggiunti, appunto, anche i festival relativi ad altri ambiti culturali. trovafestival.comè un servizio che si rivolge in primo luogo al pubblico interessato alla cultura: raccoglie, produce e organizza una grande mole di informazioni sui festival italiani (nella sezione “Di che festival sei?”), la regione in cui si svolgono (“Dove?”), il calendario mensile (“Quando?”). Il pubblico degli eventi culturali è numeroso, curioso e competente: attraverso le mappe e le tipologie di festival, cerchiamo di fornirgli una serie di indicazioni utili, per risolvere i problemi pratici e per godere al meglio del festival. Cerchiamo dunque di offrire informazioni il più possibile complete e aggiornate – e ragionate”. Ma il sito si rivolge anche agli addetti ai lavori, che, grazie al sito, possono fare conoscere il loro lavoro e, come si diceva, anche “il territorio e le sue risorse, culturali e non solo. Nella pagina di ogni festival è possibile inserire anche notizie su musei e mostre, e le informazioni utili a rendere piacevole il soggiorno, con segnalazioni di hotel di charme, B&B di qualità, ristoranti, trattorie e osterie”.  E si rivolge anche ai media, fornendo informazioni “su un settore vitale della cultura del nostro Paese”.

Ma trovafestival.com, tengono a sottolineare i promotori, è anche “un work in progress che si basa sulla collaborazione di tutti”, anche sulle segnalazioni di festival e servizi, per rendere sempre più ricco e dettagliato un servizio importante per lo sviluppo culturale e per la diffusione delle iniziative esistenti nel territorio italiano.

 

Rispondi

*