Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Teatro Cilea, sold out per “Alice in wonderland”

0 comments

image002-3E’ sold out il terzo appuntamento della stagione 2020 de “Le maschere e i volti”, organizzata dalla Polis Cultura diretta da Lillo Chilà: parliamo di “Alice in wonderland e le geometrie del sogno”, con il Circus-Theatre Elysium, di scena al Teatro Cilea il 16 febbraio.

“Un evento internazionale e spettacolo unico al mondo, dove un cast di trenta atleti acrobati e ballerini professionisti racconterà, attraverso la più innovativa delle arti circensi, la fiaba di Alice nel paese delle meraviglie.

Un progetto artistico sofisticato ed elegante capace di raccontare l’onirico intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza”.

Lo spettacolo teatrale è basato sulla storia scritta da Lewis Carroll: “i personaggi – Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera – appariranno davanti al pubblico nella loro interpretazione circense”, sullo sfondo di grandiose scene 3D.

“La storia di Alice si arricchisce nella linea dell’amore, la ragazza si innamora del Principe Azzurro ed entrambi gli eroi devono superare ostacoli inimmaginabili”.

A porta in scena lo spettacolo è il Circus-Theatre Elysium, fondato nel 2012: “un circo collettivo che abbraccia i più esperti produttori, i migliori registi e attori.

Il tutto nato dall’ispirazione di Oleg Apelfed, capace di raccogliere intorno a sé un cast di professionisti di respiro internazionale, dando vita, così, ad un circo moderno mostrandone per primo le mille sfaccettature e le possibilità di rappresentazione scenica.

Portato avanti anche grazie a Maria Remneva, direttrice del Circo Nazionale dell’Ucraina, con più di vent’anni di esperienza” e vincitrice di numerosi premi.

Rispondi

*