Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

TeatRhegion, appuntamento con la danza

0 comments

E’ dedicato alla danza il quinto appuntamento del cartellone “TeatRhegion” promosso da Scena Nuda alla residenza “Cipresseto”. Domenica 15 aprile, alle ore 21, il sipario si alza sullo spettacolo “Slip Away”, una produzione del Balletto civile – La Spezia in collaborazione con la fondazione Teatro Due, teatro Stabile di Parma, che vedrà sul palco il direttore artistico della rassegna Teresa Timpano. In scena, con la regia e le coreografie di Michela Lucenti, anche Sara Ippolito, Francesca Lombardo, Livia Porzio.

Michela Lucenti torna di nuovo in riva allo Stretto, dopo aver proposto con successo “Respiro”. La Lucenti, danzatrice, attrice, coreografa, incontra il lavoro della compagnia di Pina Bausch attraverso i suoi danzatori Beatrice Libonati e Jan Minarik, conoscenza importante che segnerà profondamente le sue scelte. Frequenta la Scuola Biennale di Teatro Stabile di Genova. Contemporaneamente incontra l’ultima fase del lavoro di Jerzy Grotowski, attraverso gli insegnamenti di Thomas Richards.

Nel 2003, come naturale prosecuzione dell’esperienza de “L’impasto”, comunità teatrale nomade, e del lungo rapporto artistico con il regista e drammaturgo Alessandro Berti, fonda il progetto artistico “Balletto Civile”, in collaborazione con Emanuele Braga, Maurizio Camilli, Francesco Gabrielli ed Emanuela Serra. L’equipe di lavoro, fin dalla nascita, si caratterizza per la ricerca di un linguaggio scenico “Totale”, privilegiando l’interazione tra teatro, danza e il canto dal vivo originale.

Rispondi

*