Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Successo per “Gli innamorati”

0 comments

Grande successo per la prima nazionale de “Gli innamorati”, di Carlo Goldoni,  andata in scena al cine-teatro Odeon e prodotta dalla Compagnia teatrale “Scena Nuda” di Reggio Calabria, nell’ambito della stagione “Teatro per te”, che ha raccolto, ad oggi, 15mila presenze tra ragazzi e adulti.

Un riadattamento dell’opera goldoniana settecentesca, curato da Filippo Gessi, regista dello spettacolo, per una commedia che rappresenta “una storia classica, antica e moderna allo stesso tempo. Tra equivoci, litigi e scontri a tratti esilaranti si snodano le vicende dei due innamorati, Eugenia e Fulgenzio, travolti dalla gelosia che non consente loro di godere appieno del grande, tenero sentimento che li unisce. Una coppia, interpretata dagli attori Teresa Timpano e Luca Fiorino, tutt’altro che sbagliata ma che non riesce a tenere a freno il continuo, ingiustificato assillo della gelosia, che alla fine quasi li divide. Ma fortunatamente, come nelle favole degne di tale nome, l’Amore trionfa.

Sullo sfondo di queste rocambolesche vicissitudini sentimentali vi è il ritratto della borghesia del tempo, con le sue mediocrità, le formalità e le sue ipocrisie, una critica alla società ancora molto attuale, nonostante il divario temporale che separa Goldoni dal nostro tempo”.

Una commedia che ha coinvolto gli spettatori grazie a tutti gli elementi della rappresentazione: dalle scene realizzate da Aldo Zucco, ai costumi settecenteschi creati da Giusy Gizzo, alle luci del light designer Sergio Noè, ai cinque attori che hanno interpretato i sette personaggi. Oltre ai già citati Teresa Timpano e Luca Fiorino, si sono avvicendati sul palco Raffaello Mastrorilli, Carmen Panarello ed Enzo de Liguoro.

Concluse le repliche della pièce teatrale, quello con “Gli Innamorati” è solo un arrivederci. Per la compagnia “Scena Nuda” e questo spettacolo, infatti, si prepara una tournèe calabrese e nazionale.

 

Rispondi

*