Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Il cinema e il sud, l’analisi di un trend

0 comments

Reggio Calabria ama il cinema d’estate, non c’è dubbio. E dopo la rassegna proposta dal Circolo “Chaplin”, anche quella realizzata nell’ambito di Catonateatro, all’Arena Neri, mostra di essere gradita dal pubblico, con una prima serata molto seguita. Con “Il volo” di Wenders che ha commosso gli spettatori ed è stato salutato con un applauso sincero, e “Focaccia blues” che ha divertito e stupito per la sua originalità.

Come sottolineato all’inizio della serata dal direttore artistico dell’iniziativa, Nicola Petrolino, questa manifestazione pone l’accento sull’interesse che il cinema ha dimostrato verso il sud: insomma, una ulteriore testimonianza del fatto che tre anni fa, con “Un set a sud”, avevamo colto effettivamente una tendenza, che non sembra scemare. Un interesse nel confronti del Mezzogiorno che sussiste ancora e che possiamo dire sia iniziato una decina di anni fa. Dunque, avevamo visto giusto….

Rispondi

*