Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Preziosi al Calabria Film Festival

0 comments

preziosi 3Chiusura con uno dei più amati attori italiani, per il Calabria Film Festival. Ospite della giornata conclusiva della kermesse, infatti, è stato Alessandro Preziosi, in questo periodo nella nostra regione per una serie di date dell’Amleto (sarà a Reggio dal 18 al 20 dicembre).

Preziosi si è soffermato con i giornalisti su vari temi: dalla Calabria, al riferimento al suo precedente spettacolo proposto lo scorso anno a Reggio, “Il Ponte”, toccando quindi il tema delle infrastrutture, per poi parlare diffusamente dell’Amleto, della versione che sta portando in scena, del personaggio, del raffronto con il ruolo di Laerte affrontato all’inizio della sua carriera, ma anche del suo impegno cinematografico nei panni di Sant’Agostino.

Alessandro Preziosi al suo arrivo al Cilea

Alessandro Preziosi al suo arrivo al Cilea

Il festival ha quindi chiuso i battenti con la cerimonia di premiazione, al teatro Cilea, alla presenza di numerosi personaggi del mondo del cinema: dalla madrina, Martina Stella, che sarà tra i protagonisti del prossimo film di Carlo Vanzina, a Jane Alexander, a Luca Lionello, a Franco Nero (che in Calabria ha girato ben 5 film e che ha annunciato di avere pronta una storia che a Reggio potrebbe trovare il suo set ideale), a Pupi Avati, presidente della giuria, che ha incoronato vincitore della terza edizione del festival il film belga “Survivre avec les loups”, di Vera Belmont.

Pupi Avati durante la premiazione

Pupi Avati durante la premiazione

Proprio Avati ha proposto di far sì che il festival si adoperi affinchè, anche in futuro, si possa sostenere la distribuzione del film vincitore della rassegna.

Franco Nero sul palco del Cilea

Franco Nero sul palco del Cilea

Rispondi

*