Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Nuovi successi per Robert Gramm

0 comments

Successi su successi per Robert Gramm: la bellissima voce del giovane interprete siciliano (ma ormai reggino d’adozione!) sta riscuotendo in queste settimane nuovi consensi, attraverso riconoscimenti nazionali.

A partire dalla conquista del terzo posto al prestigioso premio intitolato a Valentina Giovagnini (grande talento scomparso prematuramente). Il concorso, giunto alla quarta edizione e svoltosi nella città natale di Valentina, Pozzo della Chiana, in provincia di Arezzo, ogni anno ospita concorrenti provenienti da tutta Italia. 16 quelli selezionati tra oltre 150 candidati, 8 quelli che hanno partecipato alla finale (che ha visto numerosi ospiti, tra cui Mietta).

La giuria (tra i componenti anche l’autore Vincenzo Incenzo, Piero Mazzocchetti e Gianna Bigazzi), ha, dunque, riconosciuto il grande valore artistico di Robert, che, con il brano “L’epilogo” (che, insieme agli altri proposti dai giovani concorrenti, sarà inserito in una compilation che sarà in vendita sul sito del premio ed il cui incasso sarà devoluto a favore della associazione Valentina Giovagnini Onlus), ha conquistato il terzo posto.

Dunque, un nuovo successo per il cantante catanese, subito seguito da un altro importante riconoscimento: qualche giorno fa, a Cirò Marina, si è infatti aggiudicato il primo posto nella categoria inediti, nell’ambito del Meeting Cirò Festival, premio Damiano Russo: un concorso dedicato alla scoperta di giovani talenti del nostro territorio, come lo era l’attore cui il riconoscimento è intitolato.

Robert (nome d’arte di Roberto Cavallaro) ha convinto la giuria con uno dei suoi brani più belli e coinvolgenti, “Il mandala”, che fa parte del suo precedente ep, mentre a breve uscirà un altro album, dal titolo “Archetipi”, che include  anche il brano presentato al concorso svoltosi in Toscana, “L’epilogo” (a breve sarà disponibile anche il video su Youtube).

Insomma, una serie di importanti riconoscimenti (ricordiamo che lo scorso anno Roberto ha vinto un altro prestigioso premio, quello dedicato a “Giancarlo Bertolotti” nell’ambito di “Cantiamo la vita”, concorso nazionale di musica) e progetti per un artista che, tra musica e teatro (quest’anno è stato tra gli interpreti de “I racconti dell’aviatore”, spettacolo prodotto da SpazioTeatro, che ha riscosso notevole successo, tra i più giovani ai quali è diretto, ma non soltanto), dimostra un talento ed una presenza scenica non  comuni. Da premiare, appunto.

P.S. Se vi va di saperne di più, questa la sua pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Robert/152067073055?bookmark_t=page

Rispondi

*