Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Massimo Barilla rappresenterà l’Italia al Malta Mediterranean Literature Festival

0 comments

282921_379768838738795_863640516_nDal 19 al 25 agosto,  Massimo Barilla, drammaturgo, poeta, scrittore e regista teatrale, direttore artistico della compagnia reggina Mana Chuma Teatro, nonché responsabile dell’area culturale della Fondazione Horcynus Orca, sarà tra gli autori ospiti della XIII edizione del Malta Mediterranean Literature Festival e del Malta LAF Literary Translation Workshop, all’interno del quale scrittori e poeti ospiti si confronteranno sulla propria produzione letteraria, contribuendo reciprocamente alla traduzione, ciascuno nella propria lingua, di alcuni scritti selezionati dagli stessi autori.

Juana Adcock (Messico/UK), Clare Azzopardi (Malta), Massimo Barilla (Italia), Aslı Erdoğan (Turchia), Jean-Rémy Gandon (Francia), Arjan Hut (Ljouwert, Paesi Bassi), Laia López Manrique (Spagna), Caldon Mercieca (Malta), Teodor Reljić (Malta), Philip Sciberras (Malta), Sjón (Islanda), Ali Thareb (Bābil, Iraq) saranno inoltre protagonisti delle performance e dei reading previste tra il 23 e il 25 agosto nella incantevole cornice di Fort Manoel a Manoel Island.

La sera del 21 agosto Massimo Barilla parteciperà inoltre alla tavola rotonda Writing fragile: Literature and Mental Health, partendo dall’esperienza della scrittura della sceneggiatura di Primula Rossa, lungometraggio di prossima uscita.

Il festival è organizzato da Inizjamed come parte degli eventi della piattaforma Literary Europe Live Plus, e del coordinamento Literature Across Frontiers e dall’Accordo di partenariato culturale del Malta Arts Council.

 

Rispondi

*