Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

L’Ischia Film Festival premia film con Clooney

0 comments

Sarà il film “The American”, interpretato da George Clooney e diretto da Anton Corbijn, a ricevere il Foreign Award, assegnato dall’Ischia Film Festival, unico concorso internazionale dedicato alla location cinematografica. Il film, girato in Abruzzo e liberamente ispirato al romanzo di Martin Booth “A Very Private Gentleman”, ha avuto tra le location Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Calascio e Sulmona. La scelta della provincia dell’Aquila come set del film è frutto di un desiderio espresso proprio da Clooney, deciso a dare una mano alla regione dopo il terribile terremoto dell’aprile 2009.

“Il Foreign Award viene annualmente conferito a quei film stranieri, in produzione o post produzione, che abbiano reso possibile la valorizzazione del territorio italiano, del “prodotto Italia”, della sua cultura e dei suoi paesaggi.  Un riconoscimento deciso in collaborazione con l’APE, l’Associazione dei Produttori Esecutivi – nella piena consapevolezza di quanto sia importante il legame che la produzione esecutiva è in grado di stringere e affinare tra cinema e territorio. Nelle passate edizioni del Festival ideato e diretto da Michelangelo Messina, il Foreign Award è andato a film come “The Passion” di Mel Gibson, “Angeli e demoni” di Ron Howard, “The life acquatic of Steve Zissou” di Wes Anderson e “007 Casinò Royale” di Martin Campbell”.

Insomma, un aspetto, quello del legame tra cinema e territorio, su cui siamo spesso tornati, anche come blog.

L’Ischia Film Festival, giunto all’ottava edizione, si terrà dal 4 al 10 luglio nello scenario naturale del Castello Aragonese ed è organizzato dall’Associazione Art Movie & Music.

Rispondi

*