Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Le serie Boris 4 e Le Fate Ignoranti: annunciate nuove produzioni e il catalogo di “Star” su Disney+

Commenti disabilitati

p_bigsky_ta_p67_2000x3000_en_v1_270080Renèe Ferretti parla al cellulare, escludendo che sia vero, “no, non è vero niente, non si fa”, ma in realtà Boris 4 si farà davvero: con un ironico video che rimanda alla famosa serie, la Disney conferma la nuova stagione. E lo fa nel corso delle presentazione della nuova piattaforma, Star, ovvero del brand di intrattenimento all’interno di Disney+, che prenderà l’avvio il prossimo 23 febbraio. Boris è proprio una delle novità, una delle produzioni originali italiane di Star: le altre due saranno The Good Mothers e un titolo di cui si sta molto parlando in queste settimane, ovvero la serie, in otto episodi, Le Fate ignoranti, che prende spunto dall’omonimo film di Ozpetek, che sarà non solo regista, ma anche lo showrunner, come confermato dallo stesso autore, che ha annunciato anche che girerà le prime quattro puntate, le altre saranno dirette dal suo collaboratore, Gianluca Mazzella. “In questa serie ci sarà molta italianità e molti di quegli elementi che hanno reso affascinante l’Italia nel mondo, dalla luce, alle opere e tanto altro. Sono sicuro che sarà anche un’occasione di rinnovamento per me e per il mio lavoro”, ha affermato Ozpetek che, pur non svelando il cast, ha anticipato che si tratterà di “attori famosi, sorprendenti”. E ci saranno sorprese anche sui luoghi: “Voglio sorprendere anche il pubblico che ha visto le Fate”. Inoltre, ha aggiunto, “un episodio sarà girato ad Istanbul, ci torno dopo tre anni. Anche lì colpiremo con la luce”. Parlando del film cui la serie si ispira, Ozpetek ha ricordato: “Dicevano che non l’avrebbero visto le famiglie: è stato il trionfo delle famiglie”.

p_lovevictor_ta_p67_2000x3000_en_v1_200447E poi, dicevamo, un’altra serie originale, The good mothers: scritta dal vincitore del Bafta, Stephen Butchard, è basata sul libro del giornalista premiato dalla Foreign Press Association, Alex Perry. Una serie crime la cui storia è basata sulla intuizione di una magistrata con cui collaborano tre donne dei clan, per sconfiggere la criminalità organizzata.

Tornando a Boris, invece, è un progetto, come confermato da Alessandro Saba, Director Original Production, al quale “si sta lavorando da mesi: il compito è arduo, Lorenzo Mieli e il gruppo storico di autori, purtroppo senza Mattia Torre, cui la serie è dedicata, stanno lavorando. Posso solo dare una piccola anticipazione: i protagonisti si troveranno alle prese con le nuove piattaforme e i social network”.

Queste le produzioni originali che riguarderanno l’Italia, ma saranno 10 complessivamente quelle che riguarderanno l’Europa, tra Italia, appunto, Francia, Germania e Paesi Bassi.  I primi dieci progetti commissionati da Disney+, sia per il brand Disney che per Star, “rappresentano il primo passo verso l’ambizioso progetto di Disney+ di ordinare 50 produzioni in Europa entro il 2024″.

Ma anche altre saranno le novità che riguarderanno i film e le serie: “Ogni mese – ha dichiarato Daniel Frigo, Amministratore Delegato The Walt Disney Company Italia – arriveranno su Disney+ nuovi titoli dagli studi creativi Disney, inclusi Disney Television Studios (20th Television e ABC Signature), FX Productions, 20th Century Studios e Searchlight Pictures oltre ai contenuti di ESPN, National Geographic e alla programmazione locale”.

L’arrivo di Star, come ha affermato Kathryn Fink, General Manager Media, “nasce dal forte interesse del pubblico adulto già abbonato di avere su Disney+ ancora più contenuti dedicati”.

In Italia si aggiungeranno ai titoli già presenti su Disney+, 42 serie TV, 249 film e una lista di 5 Star Original. Entro un anno Star arricchirà ulteriormente l’offerta di Disney+ con oltre 400 film e circa 6000 episodi TV.

p_solaropposites_ta_p67_2000x3000_en_v1_200479“Tra i titoli in streaming solo su Disney+ e disponibili dal 23 febbraio ci saranno: il thriller poliziesco Big Sky, creato dal narratore visionario David E. Kelley (Big Little Lies – Piccole grandi bugie, The Undoing – Le verità non dette); Love, Victor, la serie spin-off di Tuo, Simon scritta dagli sceneggiatori originali del film Isaac Aptaker (This Is Us) e Elizabeth Berger (This Is Us); la sitcom animata Solar Opposites, co-creata da Justin Roiland (Rick & Morty) e Mike McMahan (ex assistente sceneggiatore di Rick & Morty); oltre alle serie drama Helstrom, il cui produttore esecutivo è Paul Zbyszewski insieme a Karim Zreik e Jeph Loeb, e Godfather of Harlem, scritta da Chris Brancato e Paul Eckstein, con protagonista Forest Whitaker“.

E ancora, si è parlato anche delle produzioni The Walt Diney Studios: è stato annunciato, infatti, che “nei prossimi anni arriveranno su Disney+ 10 serie originali Star Wars, 10 serie Marvel, 15 serie Disney live action, Disney Animation e Pixar  e 15 film Disney live action, Disney Animation e Pixar”.

 

 

 

Commenti bloccati.