Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Le Muse nella terra delle Aci per la conclusione degli eventi dedicati all’8 marzo

0 comments

livoti-basile-petrucciL’Associazione culturale “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere” di Reggio Calabria, reduce da un primo incontro per la Festa della Donna 2016 con la Fidapa di Villa San Giovanni con la manifestazione a Reggio Calabria “Voci Sommesse: le donne viste dagli uomini” presso la Sala D’Arte di via San Giuseppe,  continua gli eventi anche al di fuori della regione Calabria.

Per Giuseppe Livoti, presidente Muse, ancora una volta,  un modo per esportare la “Calabria migliore”,  nella vicina terra di Sicilia ed esattamente a Valverde ed Aci Bonaccorsi.

“Lo scorso anno abbiamo tenuto la prima edizione, edizione organizzata insieme alla dott.ssa Maria Pia Cristaldi – artista e responsabile cultura dell’associazione Aci S. Antonio Riparte. Insieme  condivideremo un convegno che non vuole esaltare la donna in sè, non è questo il significato, ma la donna nell’eterno rapporto madre – figli.

Domenica 13 marzo, alle ore 18, presso lo storico ed ottocentesco Palazzo Cutore di Aci Bonaccorsi, un salotto altamente qualificato con le testimonianze della prof.ssa Nadia Guglielmino – musicoterapista, il dott. Santo Fragalà – veterinario, l’artista del carretto – Nerina Chiarenza, Stefania Basile – presidente Fidapa Villa San Giovanni ed una mostra, scambio di idee sulla maternità nell’arte con rivisitazioni simboliche e realiste ed infine la premiazione di madri coraggio.

muse8marzo

I protagonisti dell’evento di domenica scorsa

Ancora un  momento di incontro e riflessione su come la donna oggi si presenta nel mondo del lavoro, dell’arte e della poesia e del sociale, in una lettura aperta, vista ed osservata per costruire insieme una visione di riscatto etico del femminile così come è emerso nel precedente appuntamento, domenica scorsa, con la presenza prestigiosa  della presidente nazionale Fidapa – BPW Italy, Pia Petrucci, in visita ufficiale a Reggio Calabria (nella foto in apertura, la prima da destra insieme a Basile e Livoti), che ha ricordato alle donne ma anche agli uomini presenti, che oggi occorre valorizzare i talenti al femminile poiché ogni essere umano, nello specifico, contribuisce ad ampliare una società con i propri valori identitari, pensiero condiviso anche dalla presidente distretto Sud – Ovest Vincenzina Nappi e dalla vice presidente Distretto Sud – Ovest Giusy Porchia”.

Rispondi

Devi effettuare il login per postare un commento.