Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

“La vita è meravigliosa”, la recensione della versione home video del classico di Natale

0 comments

81610397_801756736955397_8953853201124163584_nLA VITA È MERAVIGLIOSA. In leggero ritardo sulle festività, vi segnaliamo l’uscita da Universal del capolavoro di Frank Capra, uno dei classici natalizi di tutti i tempi, in una nuovissima edizione restaurata e rimasterizzata dai negativi originali. Chi non conosce la storia di George Bailey (uno straordinario James Stewart), un onesto cittadino di Bedford Falls? Costui, in seguito a una serie di disavventure, sta per togliersi la vita alla vigilia di Natale, gettandosi da un ponte, quando gli appare il suo angelo custode, sotto le sembianze del simpatico vecchietto Clarence, il quale gli mostra come sarebbe stato il mondo e la sua cittadina senza di lui. Impossibile non lasciarsi coinvolgere e commuovere da questa storia, complice la nitidezza delle immagini di questa nuova edizione che esalta il bianco e nero in cui fu girato il film. Anche l’audio italiano è in un Dolby molto migliorato rispetto all’edizione precedente. Inoltre in questo nuovo bluray Universal sono presenti per la prima volta tre extra da non perdere. “Restaurare un classico amatissimo” è un documentario di 13 minuti sulla rimasterizzazione del film; “Segreti dalla cassaforte” è un backstage di 22 minuti con tante curiosità sulla realizzazione del film; infine una chicca imperdibile: il party di fine riprese (8 minuti) a cui parteciparono tutti gli attori e il cast del film. Insomma, Natale o meno, “It’s a wonderful life” è un film che non può mancare nella videoteca di qualsiasi cinefilo che si rispetti.

Francesco Arcudi

Rispondi

*