Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

“La fuga di Pitagora”: a SpazioTeatro torna Ernesto Orrico con un testo di Marcello Walter Bruno

0 comments

pitagoraUn grande ritorno per SpazioTeatro e per la città di Reggio Calabria: Ernesto Orrico, accompagnato dalle musiche originali eseguite dal vivo di Massimo Garritano, propone il suo nuovissimo spettacolo “La fuga di Pitagora lungo il percorso del sole”. Nella sala teatrale di Reggio Calabria, sabato 22 febbraio alle ore 21:00 e in replica domenica 23 alle ore 18:30, l’artista andrà in scena con il nuovissimo spettacolo che, dal testo di Marcello Walter Bruno, presenterà un “polilogo di stati d’animo”.

orrico-garritano

Massimo Garritano ed Ernesto Orrico

L’immigrato Pitagora, che giunge a Crotone dall’isola di Samo dopo un percorso iniziatico nei luoghi della scienza e della magia, è il simbolo di un cosmopolitismo che segna fin dall’epoca presocratica i destini della civiltà occidentale. L’attualità del personaggio, pur nella sua lontananza storica e nella cortina fumogena del mito, è degna di essere posta all’attenzione del pubblico del terzo millennio. Il suo pacifismo oscilla fra vegetarianesimo (Pitagora inventore del minestrone come elogio del melting pot razziale) e animalismo (conseguenza della credenza nella metempsicosi, la trasmigrazione delle anime). La voce si muove dall’invettiva all’evocazione, tra orazione e lezione, in un movimento sonoro che è moltiplicazione di storie, incastri, accenni, rimandi, citazioni. Uno spettacolo unico e imperdibile che promette punti di vista originali e percorsi armonici suggestivi

Rispondi

*