Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

La Calabria al Salone del Restauro

0 comments

Anche la Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria sarà presente al XVIII Salone del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali di Ferrara, che si terrà dal 30 marzo al primo aprile.

Una manifestazione che vedrà i più autorevoli protagonisti del settore animare incontri tecnici, workshop, seminari e tavole rotonde.

La Soprintendenza, come evidenzia una nota, parteciperà al Salone con due iniziative: giovedì 31 marzo si terrà l’incontro “Opera Aperta – Il restauro del Sant’Agostino di Mattia Preti svela i segreti di un capolavoro”, che vedrà come relatori Fabio De Chirico, soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, e Valentina Cosco, consulente esterna per la diagnostica.

La Soprintendenza, in questa occasione, “presenterà la mostra-cantiere didattico dedicata al restauro del dipinto (nella foto) raffigurante Sant’Agostino di Mattia Preti, recentemente acquisito dal MiBAC per la Galleria Nazionale di Cosenza. Il restauro, condotto “a porte aperte” dai tecnici del Laboratorio di Restauro e della Sezione di Diagnostica della Soprintendenza, offre ai visitatori l’opportunità di condividere l’esperienza di un intervento conservativo. Il cantiere, allestito in una sala attrezzata con idonee e moderne strumentazioni, si avvale di sussidi didattici, pannelli espositivi e schermi multimediali”.

Venerdì primo aprile, invece, si parlerà de “I bronzi dorati di Cosimo Fanzago. Restauri e nuove ipotesi interpretative”. Oltre a De Chirico, relazionerà il restauratore Giuseppe Mantella.

Rispondi

*