Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

“Interlinea – Spazio agli autori”: presentazione del nuovo libro di Katia Colica

0 comments

Copertina_Un altro metro ancoraIl terzo appuntamento di “Interlinea – Spazio agli autori” è all’insegna della contaminazione delle arti. Nata con l’obiettivo di promuovere la letteratura di stampo teatrale, la rassegna promossa da SpazioTeatro in collaborazione con Adexo, al suo terzo appuntamento vedrà la presentazione dell’ultimo libro di Katia Colica: “Un altro metro ancora – Monologo sul bordo della vita”, edito da Città del Sole. È una storia realmente accaduta, quella messa su carta, che vede protagonista “un giovane ribelle fuggito dall’esercito fascista che si ritrova davanti un campo minato assieme a un gruppo di sfollati. Sarà lì che deciderà di rischiare la sua vita provando a salvare i compagni grazie a dei tentativi fatti di passi, paura e forza.

Anche un solo metro, in quel terreno che forse è stato un oliveto e forse lo sarà ancora, è il dono di vita che il giovane proverà a regalare alla disperata fila di sfollati dietro di sé fatta soprattutto di donne e bambini. Un monologo teatrale che parla di resistenza e di stanchezza, di limiti e di inconsapevole coraggio”.

Nel corso dell’incontro di domenica 26 aprile alle ore 18:00 sarà proposto “Visioni per una messa in scena”, un reading tratto dal testo dell’autrice a cura di Gaetano Tramontana, regista, attore e direttore di SpazioTeatro, sulle musiche originali di Antonio Aprile.

Katia Colica è scrittrice, giornalista e sceneggiatrice. Ha pubblicato i libri inchiesta “Ancora una scusa per restare” e “Il tacco di Dio” (Città del Sole Edizioni), la silloge “Parole rubate ai sassi” (IRE). Ha contribuito all’antologia poetica “Saper leggere il libro del mondo – Vol. II” (a cura della Fondazione De Andrè), ha pubblicato la narrazione “Col mare dentro”, (Oscar Mondadori). È redattrice della rivista letteraria “Uno Nove” e collabora per “Sdiario” di Barbara Garlaschelli. È co-fondatrice dell’associazione culturale Adexo e si occupa di comunicazione, ufficio stampa, corsi di scrittura e tecniche editoriali. Ha sviluppato la stesura di sceneggiature teatrali, cortometraggi e documentari; altri suoi scritti sono pubblicati in diverse antologie.

Rispondi

Devi effettuare il login per postare un commento.