Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Ficarra e Picone tornano con la seconda stagione di “Incastrati”

Commenti disabilitati

incastrati_105_unit_00739rcEra già ipotizzabile, visto il finale apertissimo e visto il grandissimo successo ottenuto; adesso arriva l’ufficialità: “Incastrati”, la serie che ha segnato l’esordio di Ficarra e Picone nella serialità, avrà una seconda stagione. Uscita in Italia lo scorso primo gennaio – e ieri nel resto del mondo -, e rimasta nella top 10 delle serie più popolari su Netflix in Italia per tre settimane, “Incastrati” avrà, dunque, un seguito, essendo già in lavorazione la seconda stagione, che vedrà nuovamente Salvo Ficarra e Valentino Picone sia dietro che davanti la macchina da presa, in qualità di registi, sceneggiatori e attori.

Come si diceva, “il finale della prima stagione ha lasciato tutti col fiato sospeso, ma, soprattutto, è rimasto irrisolto il mistero più importante: chi ha incastrato Salvo e Valentino? I due amici dovranno continuare a districarsi tra misteri ed equivoci, muovendosi all’interno di una formula che unisce comedy e crime.

Prodotta da Attilio De Razza e Nicola Picone per Tramp Limited, la seconda stagione manterrà la stessa squadra di scrittura della prima, oltre a Salvo Ficarra e Valentino Picone, Fabrizio Testini, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli.

Confermato il cast principale: oltre a Salvo Ficarra (Salvo) e Valentino Picone (Valentino), Marianna di Martino (Agata Scalia), Anna Favella (Ester), Tony Sperandeo (Tonino Macaluso, detto “Cosa Inutile”), Maurizio Marchetti (Portiere Martorana), Mary Cipolla (Signora Antonietta), Domenico Centamore (Don Lorenzo, detto “Primo Sale”) e Sergio Friscia (Sergione).

 

Commenti bloccati.