Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Ecojazz: di scena il ritmo coinvolgente della musica di Pedrito Martinez

0 comments
Foto Marco Costantino

Foto Marco Costantino

Ancora un successo per Ecojazz: dopo la serata con Fabio Concato e il Paolo Di Sabatino trio, ieri sera di scena le musiche coinvolgenti di Pedrito Martinez. Il musicista di origini cubane è giunto a Reggio Calabria con il suo gruppo direttamente da Manhattan, animando una grande serata al teatro all’aperto del parco Ecolandia. Al suo fianco, come si diceva, il gruppo formato da Jhair Sala, voce e bongo, Isaac Delgado, voce e tastiera, Sebastiano Natal al basso elettrico.

“Siamo davvero molto contenti di essere qui – ha detto Pedrito Martinez all’inizio del concerto – e spero che vogliate ballare con noi”. Ed il pubblico non se l’è fatto ripetere due volte: infatti, un gruppo di spettatori ha raggiunto il palco ed ha seguito il ritmo dei musicisti.  Un ritmo coinvolgente, si diceva: atmosfere caraibiche, ma anche una commistione di vari generi, dal rock, al pop, al jazz. Ed un incontro musicale anche con il luogo che lo ha ospitato, aprendosi alle suggestioni che la città gli ha evocato. Insomma, scambio musicale vero e proprio.

Inoltre, i musicisti hanno anche proposto diversi brani tratti dal loro disco, pubblicato nel 2016 e intitolato “Habana Dreams”, prima di salutare il pubblico con una esecuzione in cui ogni componente del gruppo ha lasciato ad un altro lo strumento con cui aveva suonato per tutto il concerto, per imbracciarne un altro. Una chiusura originale per un altro concerto coinvolgente.

Rispondi

*