Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Dal 19 al 21 aprile Le Muse presentano “3×5…Donne e scrittura”

0 comments

livotiLe Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere di Reggio Calabria,  rinnovano il dialogo con la lettura e con il piacere di scrivere e lo fanno sperimentando un inedito stile per la presentazione del classico libro con la manifestazione “3×5..DONNE E SCRITTURA” , da giovedi 19 a sabato 21 aprile, con un appuntamento al giorno, alle ore 18, presso la Sala D’Arte di via San Giuseppe 19. Giuseppe Livoti, presidente Muse, ideatore di questo format collegato al gusto della lettura ed al piacere di conoscere autori che provengono anche da fuori regione, presenta questa nuova idea:  3 sta per tre scrittrici, due calabresi ed una sarda, mentre il 5 sono i nomi di intellettuali calabresi e professionisti di chiara fama  che dialogheranno tra loro per entrare nei testi presentati da un punto di vista letterario, formativo, emozionale ed umano creando, così, un fine settimana che farà emergere aspetti inediti della scrittura contemporanea.

Una prima di tre giorni intensa e ricca di momenti per scandagliare l’animus dei protagonisti, insieme alla loro sensazioni espresse con la scrittura con momenti di “outing biografico”. Si parte giovedi 19 Aprile – ore 18 – con “Vietato Sognare”, Dream Edizioni, di e con Rossella Mura, scrittrice sarda già tecnico di radiologia medica e laureata in scienze dell’educazione, che presenta un romanzo che è atto di denuncia contro un sistema educativo che priva le bambine dell’infanzia, le ragazze della gioventù e le donne della maturità con il personaggio di Nika seconda di sei figli. Dialogheranno per l’occasione Teresa Polimeni Cordova – critico letterario e Antonio Nicolò – resp. del serv. Citodiagnostica Ospedali Riuniti. Altro spazio verrà dato alla proiezione di volti di donne a cura degli artisti Muse Maria Teresa Cereto – Manuela Lugara’- Grazia Papalia – Santina Milardi – Antonella Laganà – Mimma Gorgone. Venerdi 20 Aprile, ore 18 “ Liberaci dal male “, Falco Editore, di e con Jesa Aroma, scrittrice catanzarese che ha già dato alle stampe numerose pubblicazioni e che con questo romanzo dà voce ai misteri professionali ed umani legati alle forze dell’ordine e ad un personaggio misterioso, Andrea, che ha vissuto con un padre che non c’è più, che come un’ombra soffoca gli spazi e castra le emozioni. La presentazione intesa come dialogo sarà sempre per la parte letteraria di Teresa Polimeni Cordova – critico  ed Enza Calcagno – già neuropsichiatra infantile, Marisa Scicchitano – presidente Arte Club Accademia di Cz. Le Immagini di donne sono degli artisti Marisa Scicchitano – Mirella Bruni – Grazia Papalia –Nunzia Gimondo – Pina Calabro’ – Angelo Meduri – Sebastiano Plutino.

Infine il momento conclusivo della settimana dedicata a donne e scrittura ideata da Giuseppe Livoti, sarà Sabato 21 Aprile – ore 18 con la nuovissima pubblicazione edita da alcune settimane “15 Milligrammi” , L’erudita Edizioni, di Nuccia Benvenuto, docente di filosofia e storia nei Licei di Corigliano Calabro, sua città di origine, appassionata di musica e di psicanalisi che, dopo la recente pubblicazione nel dicembre del 2015,  per i tipi di Falco editore, “Scritto nell’acqua”, storia d’amore e di poesia che ruota  intorno alla vita di John Keats, si presenta al grande pubblico con un nuovo romanzo, un altro viaggio…in cui emergerà la voce di una donna, il sottofondo rumoroso di una storia, la scoperta del mondo e di se stessi. Dialogheranno Teresa Polimeni Cordova – critico, Enzo Nociti – dirigente medico Azienda Ospedaliera di Rc – Giovanni Torchiaro – operatore culturale mentre l’itinerario pittorico figurativo al femminile sarà affidato alle Immagini di donne di Pierfilippo Bucca – Francesco Logoteta. Gli intermezzi sono curati da Luigi Barberio ed Adele Leanza.

 

 

Rispondi

*