Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Da Lina Sastri ad Alessio Boni: al “Cilea” la stagione teatrale “Le maschere e i volti”

0 comments

Psito-cilea-2016-2017artirà il prossimo 10 novembre la stagione di prosa promossa al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria dalla Polis Cultura che, “utilizzando i propri canali nel mondo dello spettacolo, formula un accordo solidale con l’ABC Produzioni impegnata nel mondo artistico non solo per la messa in scena di spettacoli, ma anche per la gestione diretta di un circuito che coinvolge diversi teatri del territorio nazionale”. Iniziativa, questa, che “il Sindaco Giuseppe Falcomatà e il Presidente del Consiglio regionale Nicola Irto hanno prontamente sposato”.

Otto gli appuntamenti previsti dalla stagione teatrale denominata “Le maschere e i volti”: si parte, appunto il 10 novembre, con “Odio Amleto”, commedia di Paul Rudnick che vedrà in scena Ugo Pagliai, Paola Gassman e Gabriel Garko.

Si prosegue il 14 dicembre con “Il solito viaggio”, commedia di Matteo Oleotto e Filippo Gili, con Marina Massironi, Luisa De Santis ed uno dei più grandi attori italiani, Roberto Citran; l’11 gennaio, protagonista – insieme a Patrizia Pellegrino – uno dei beniamini del pubblico reggino, Enrico Guarneri, in un classico del teatro, “L’avaro”. E ancora, il 18 gennaio, “Il divorzio dei compromessi sposi”, con Carlo Buccirosso.

Il 2 febbraio, il ritorno a Reggio di una intensa interprete come Lina Sastri, che proporrà “La lupa”. Grande attesa, poi, per la presenza, per la prima volta nella nostra città, di uno dei più acclamati attori di cinema e tv, ma che – non dimentichiamolo – nasce in teatro e qui ha sempre continuato a portare avanti il suo impegno attoriale e produttivo: parliamo di Alessio Boni che, insieme a Marcello Prayer, porterà in scena, il 20 febbraio, “I duellanti”, tratto dal romanzo di Joseph Conrad.

E ancora, la commedia “Bello di papà”, di Vincenzo Salemme, sarà proposta da Biagio Izzo, il 28 marzo, mentre Giuseppe Zeno, attore legato alla Calabria, dove ha anche frequentato l’accademia di arte drammatica, chiuderà la stagione, il 22 aprile, interpretando la versione teatrale del celebre film di Dino Risi, “Il sorpasso”.

 

 

 

Rispondi

*