Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Catonateatro, il 2 agosto in scena la nuova produzione “Cavalleria rusticana”

0 comments

image005Nuovo appuntamento, venerdì 2 agosto, per la XXXIV edizione di Catonateatro, che , “grazie al finanziamento triennale della Regione Calabria attraverso i fondi delle risorse del Piano di Azione e Coesione volte al rafforzamento dell’offerta culturale, ritorna alla produzione e porta in scena una delle più famose opere della produzione letteraria europea del 1900, Cavalleria rusticana, parto di quel genio della nostra letteratura che fu Giovanni Verga, con quella che è considerata una delle più straordinarie composizioni del melodramma italiano cui l’altro genio, Mascagni, conferì un crisma di eterna universalità.

Il testo verghiano, archetipo nel panorama dei racconti che ci introducono nei meandri delle passioni umane, alla luce della musica di Mascagni, si eleva quasi miracolosamente  nell’empireo dell’Arte pura e lì sembra cristallizzarsi trovando la sua piena sintesi”.

A portare in scena quest’opera, in una innovativa versione, è il regista Walter Manfrè, in una coproduzione tra Catonateatro e International Theatre Center. Una rappresentazione che vedrà gli interventi musicali di Matteo Musumeci ed il coinvolgimento di tanti giovani artisti, nonchè maestranze del territorio che, assieme alla collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, hanno realizzato il maestoso impianto scenico.

Il cast di “Cavalleria rusticana” sarà composto da Arianna Di Stefano, Barbara Gallo, Livio Remuzzi, Orazio Alba, con la partecipazione di Loredana Cannata.

L’attrice, interprete di teatro (dove ha esordito e dove, negli anni scorsi, ha proposto una serie di monologhi di cui è anche autrice),  di numerose serie tv (da “Il bello delle donne” a “Provaci ancora prof”, alla seguitissima fiction “Un caso di coscienza”, che l’ha vista per 5  stagioni protagonista accanto a Sebastiano Somma) e di cinema (dai recenti film di Ozpetek “Magnifica presenza” e “Napoli Velata”, nonchè del prossimo, “La Dea Fortuna, a “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino), sarà in scena sul palco di Catonateatro nel ruolo di Lola.

 

 

 

Rispondi

*