Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Alle Muse “I Nuovissimi: i giovani del riscatto”

0 comments

livotiIl presidente Muse, prof. Giuseppe Livoti, lancia due incontri in occasione della programmazione del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” per il 2018, per ben due domeniche. Abbiamo pensato – dice- di dedicare due incontri della nostra lunga ed intensa programmazione parlando del mondo giovanile ed in particolare di quelle che sono le realtà imprenditoriali, formative e lavorative di ragazzi e ragazze che hanno magari studiato ed appronfondito studi e specializzazioni e poi hanno intrapreso una loro attività nella nostra regione.

Si parte domenica 14 gennaio, alle ore 18, alla Sala D’Arte di Via San Giuseppe 19, con la manifestazione “I Nuovissimi: i giovani del riscatto”, evento che riunisce 3 imprenditori che hanno fatto della creatività, della musica e della natura la loro esperienza di vita. Tre racconti diversi, tre testimonianze raccontate al pubblico anche attraverso l’ausilio di video e materiale fotografico che attestano passioni, tenacia ma anche delusioni di chi cerca di radicarsi lavorativamente nella nostra regione.

Ospiti saranno Andrea Milasi, giovane cantautore reggino amante della musica e del canto sin da piccolo, che ha esordito al Concorso Canoro Rc Music Festival 2017 vincendo. Ha all’attivo due video presenti sulle piattaforme Itunes e Spotify ed inoltre i suoi brani, tra cui “Combustione”, sono stati arrangiati dal cantautore Rosario Canale. Altro personaggio sarà la stilista Rosanna Zolfo, formata al Liceo Classico Europeo “Campanella” di Rc; successivamente ha studiato Progettazione Moda ramo Spettacolo alla Facoltà di Architettura di Firenze ed ha frequentato la Scuola di Moda di Taglio, Cucito e Disegno “Mara Scalon” di Torino; ha esordito nel campo della moda con la linea di abiti firmati Romualdina, in cui si evincono elementi disegnativi estrapolati dal liberty reggino.

Ed infine Francesco La Camiola, formatosi a Milano e che, dopo esperienze importanti, ha fondato e promosso in Calabria il  Progetto ‘BioCity Km0’. Una idea già sviluppata in questi anni al Nord ed al centro Italia e che trova ora al sud la distribuzione a domicilio di prodotti genuini e controllati autoprodotti.

Infine – continua il presidente Livoti – abbiamo voluto che la serata si aprisse con un prologo e si chiudesse con un epilogo  affidati ad una delle inteligenze reggine oltre che noto professionista in campo medico, il dott. Antonio Nicolo’ – responsabile del servizio citodiagnostica Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

 

Rispondi

*