Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

Al via la stagione numero 32 di Catonateatro

0 comments

image001Si alza il sipario sulla stagione numero 32 di Catonateatro. In cartellone, nomi noti del panorama artistico nazionale e generi teatrali diversi, con una particolare attenzione al musical. “Considero il musical”, afferma il direttore artistico Lillo Chilà, “un genere teatrale estremamente completo e di prim’ordine. In esso si fondono e si armonizzano la recitazione, la danza, il canto, la musica. Grande importanza hanno le scenografie ma anche le luci, le coreografie, la regia. Per questo motivo ho voluto riservare ben tre appuntamenti della rassegna ai migliori musical che il panorama nazionale aveva da offrire. Sono certo che il pubblico esperto di Catonateatro non mancherà di apprezzare questo sforzo organizzativo”.

image003

Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia

Si inizia il 25 luglio con Massimo Lopez e Tullio Solenghi, di nuovo in scena insieme con il “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show”. Si prosegue il 31 luglio con il ritorno di un altro beniamino del pubblico reggino, come Gianfranco Jannuzzo, interprete, insieme a Debora Caprioglio, dello spettacolo “Alla faccia vostra”. Massimo Dapporto sarà protagonista, il 2 agosto, di “Un borghese piccolo piccolo”, mentre il 3 agosto spazio alla musica classica con la Concert Band di Melicucco in “Cilea e il suo tempo”. E ancora, l’esordio nella prosa di Lorella Cuccarini in “Non mi hai più detto…ti amo”, in scena il 5 agosto: si ripropone, tra l’altro, la coppia di “Grease”, poichè al fianco della Cuccarini ci sarà Giampiero Ingrassia.

Il primo musical della rassegna sarà “Mamma mia”, il 9 agosto, con protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz; il secondo sarà “Il principe ranocchio”, in scena il 12.

Serena Autieri

Serena Autieri

Quindi, ancora un beniamino del pubblico di Catonateatro, ovvero Enrico Guarneri, interprete di “Pensaci Giacomino!”, in programma il 16 agosto. Si prosegue il 19, con un grande nome del teatro, Pippo Pattavina, protagonista de “L’eredità dello zio canonico”. Quindi, la chiusura con il terzo musical, che vedrà Serena Autieri nei panni di Lady Diana in “Diana e Lady D.”.

Accanto alla rassegna teatrale torna anche l’appuntamento con il cinema di “Verso sud”, giunto all’ottava edizione: undici pellicole e la proiezione finale che, come consuetudine è dedicata ad un film storico e che quest’anno è dedicata al ricordo di due grandi attori reggini che sono stati tra i protagonisti del cinema italiano: Leopoldo Trieste e Gianna Maria Canale (rispettivamente a 100 e 90 anni dalla nascita).

Rispondi

*