Sottoscrivi RSS: Articoli | Commenti

I 25 anni di Catonateatro

0 comments

Un altro traguardo storico per Catonateatro: venticinque anni. E per festeggiare, si parte il 17 luglio con un nuovo variegato cartellone, creato da Walter Manfrè.

Dunque, partenza il 17 con la musica, quella di Peppino di Capri. A seguire, il 22, uno spettacolo particolare, tra danza, acrobazie e video art, ovvero quello di Anthony Heinl.

Quindi, doppio appuntamento con il beniamino di Catona, Enrico Guarneri, che presenterà la commedia di Bibi Hilton, “Ci pensa papà” e “Io sono l’altro”.

Torna anche, il primo agosto, Luigi De Filippo, con “La fortuna con la effe maiuscola”. Ancora prosa, con Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio, protagonisti di “Spirito Allegro” di Noel Coward, il 16 agosto, mentre il 19 è di scena “Il burbero benefico” di Carlo Goldoni con Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini.

Sicuramente attrarrà un pubblico numeroso, fatto di adulti e bambini, il musical “Aladin”, scritto da Stefano D’Orazio (nella foto) e con le musiche dei Pooh: interprete dello spettacolo, il 12 agosto, un “mito” del musical italiano, ovvero Manuel Frattini, insieme a Roberto Ciufoli.

E poi un altro ritorno a Reggio: quello della grande Loretta Goggi, che presenterà, il 4 agosto, il suo nuovo spettacolo “S.P.A. – solo per amore”, diretto dal marito Gianni Brezza.

Altro grandissimo nome, quello di un genio del trasformismo e del teatro, come Arturo Brachetti, che si esibirà l’8 agosto. Mentre il gran finale è affidato, il 22 agosto, a Renzo Arbore e all’Orchestra italiana.
Da citare inoltre un fuori programma, “Fiati sotto le stelle”, con la Concert Band Melicucco costituita da sessanta giovani musicisti frequentanti per la maggior parte i Conservatori Statali calabresi.

Rispondi

*